Viaggio a Parigi

Magia, incanto, e fascino della Ville Lumière.

Parigi è una delle città più visitate al mondo. Qui troverai la combinazione perfetta tra arte, storia, cultura, stile e svago. A Parigi c’è veramente tanto da vedere e da fare. Potrai raggiungerla facilmente sia in aereo sia in treno. Possiede un’efficiente rete metropolitana, le sue undici linee rendono semplice spostarsi in tutta la città.

Ecco i luoghi imperdibili:

TORRE EIFFEL E HÔTEL DES INVALIDES

Uno fra i monumenti più famosi al mondo, se non simbolo di Parigi, è indubbiamente la Torre Eiffel. Inaugurata nel 1889, alta 330 metri, esplode in tutta la sua bellezza al calar della sera, quando si illumina dal basso verso l’alto, in un’esplosione di luce dorata e scintille. È davvero uno spettacolo da non perdere.

Strutturata su tre piani, per raggiungere i primi due potrai salire a piedi o in ascensore. Per accedere al terzo dovrai usare un altro ascensore. Dall’ultimo piano, ti attenderà una bellissima vista sulla città.

A venti minuti a piedi dalla Torre Eiffel, c’è l’Hôtel des Invalides, che merita senz’altro una visita. Qui è conservata la tomba di Napoleone Bonaparte.

ARCO DI TRIONFO E CHAMPS ELYSÉES

L’Arco di Trionfo è un altro emblema della città. Qui è sepolto il milite ignoto in memoria dei defunti d’Oltralpe della Prima guerra mondiale. Ti consiglio di salire sulla terrazza panoramica per godere di una spettacolare vista di Parigi e degli Champs Elysées, un viale lungo circa due chilometri, che dall’Arco di Trionfo arriva a place de la Concorde. Lungo gli Champs Elysées troverai numerosi ristoranti, catene e negozi di lusso.

NOTRE DAME

Fino al 2019, anno dell’infausto rogo, l’imponente cattedrale in arte gotica era fra i monumenti più visitati, con le sue due torri, la cripta, la navata alta quasi 35 metri e i due rosoni in vetro colorato che la rendevano una delle chiese più belle al mondo. Attualmente è chiusa al pubblico per i lavori di ristrutturazione e messa in sicurezza a causa dei numerosi danni subiti a causa dell’incendio. Dovrebbe riaprire nel 2024 in occasione dei Giochi Olimpici che si terranno, appunto, a Parigi.

MONTMARTRE E LA BASILICA DEL SACRO CUORE

Un quartiere in stile bohémien che si allunga in un pittoresco villaggio su una collinetta. Frequentato da artisti e pittori, è caratterizzato da vicoli e palazzi colorati.

Il monumento che ti salterà subito all’occhio è la Basilica del Sacro Cuore, che erge in cima a delle scalinate. Alta circa ottanta metri, tutta in colore bianco, ha cinque cupole e un campanile.

QUARTIERE LATINO

È una zona ampia e vivace, molto frequentata dagli studenti. Sulle sue strade antiche e ciottolate si affacciano ristoranti etnici, locali jazz, caffetterie, negozi tipici e vintage, panetterie e librerie. Non mancano i monumenti. Il più importante è senza dubbio il Pantheon, un mausoleo in memoria di personaggi illustri come Victor Hugo e Voltaire.

MUSEO DEL LOUVRE

Tra i musei più grandi e famosi al mondo, ospita i capolavori dei più grandi artisti del passato come Leonardo Da Vinci, Botticelli, Tiziano, Raffaello, Caravaggio e molti altri.

Diviso in quattro parti, il suo ingresso principale è sotto la celebre piramide in vetro. Data la vastità del museo e delle sue opere, non ti sarà possibile vedere tutto in una sessione. Per questo ti consiglio di pianificare con cura la visita.

MUSEO D’ORSAY

Organizzato in una vasta navata centrale e cinque piani di sale, è nato come stazione ferroviaria. Dentro le sue mura vengono esposte opere francesi dell’Impressionismo, del Post-impressionismo e dell’Art Nouveau.

CENTRE POMPIDOU

Un enorme edificio moderno, progettato da Renzo Piano e Richard Rogers, ben visibile grazie alla facciata esterna ricoperta di tubi colorati e scale mobili. Il suo stile eccentrico crea un curioso effetto con i palazzi dell’Ottocento che lo contornano.

Nel Centre Pompidou sono esposte più di cento mila opere d’arte moderna e contemporanea fra cui alcuni capolavori del Cubismo, Astrattismo, Espressionismo, Minimalismo, Pop art e Dadaismo.

MINICROCIERA SULLA SENNA

Non potrai lasciare Parigi, senza aver fatto una minicrociera su un battello sulla Senna. Che sia di giorno o di sera, il viaggio ti saprà regalare emozioni uniche e ti permetterà di scoprire la città da un’altra prospettiva.

Tantissime le offerte: un giro classico durante il giorno o con le luci del tramonto, di sera tarda, ammirando i monumenti illuminati, oppure gustando un drink o una cena a lume di candela.

REGGIA DI VERSAILLES

Si trova a circa trenta chilometri dal centro di Parigi. Non temere: è ben collegata, potrai facilmente raggiungerla con i mezzi pubblici. Data la sua vastità ci vorrà un’intera giornata per la visita. Ti consiglio di acquistare online il biglietto per saltare la fila.

La reggia di Versailles è enorme e comprende:

  • Palazzo Reale;
  • Tenuta di Trianon;
  • i giardini;
  • il grande parco.

DISNEYLAND PARIS

Il parco divertimenti più grande d’Europa. È situato fuori Parigi, a circa trenta chilometri, ma si raggiunge bene con i mezzi.

Uno spettacolo per adulti e bambini. Oltre alle numerose attrazioni del Disneyland Park, non potrai perderti il Walt Disney Studios Park, con spettacoli ed effetti speciali per gli appassionati di cinema.

Il parco divertimenti ospita, inoltre, hotel, due centri commerciali e molti ristoranti a tema.

Chi sono

Deborah Gozi

Ho chiamato questo sito “la vita in giro” perché è quando sono in viaggio che mi sento davvero viva. Ed è così che oggi aiuto altre persone a dare vita ai loro sogni itineranti, sono infatti una Travel Designer certificata.

Seguimi su Facebook

Idee di viaggio

Questa destinazione ha suscitato il tuo interesse? Contattami per creare il tuo prossimo itinerario di viaggio!”

Cerchi altre idee di viaggio?